La questione del diritto in Italia
 

rottura colonna scarico condominio

Pepito Sbazzeguti 23 Feb 2017 13:03
Buongiorno a tutti, chiedo un consiglio ed un aiuto su una questione,come al
solito trattandosi di condominio, un po' fasti*****sa.
nei giorni scorsi ci siamo accorti che nel muro di una stanza del ns
appartamento erano presenti e ben visibili alcune machie di bagnato, non
umidità ma vero e proprio bagnato.
avvisato idraulico e impresa che avevano ristrutturato il ns appartamento circa
7 mesi fa, sono venuti a fare un sopralluogo e trattandosi di un punto in cui,
su autorizzazione dell'amministratore l'impresa aveva sostituito un tubo
dell'acqua, hanno aperto un foro per verificare che le macchie presenti non
fossero imputabili ai lavori fatti da loro nei mesi passati.
il problema del bagnato nasce dalla presenza di una rottura, o piccola crepa,
nella colonna degli scarichi condominiali.
più precisamente tale rottura è in corrispondenza dell'intersezione dello
scarico del condomino che abita sopra di noi, con la colonna degli scarichi.
la domanda è pertanto: essendo tale rottura nella T (cioè più semplicemente
la rottura è esattamente nell'intersezione tra colonna degli scarichi e lo
scarico del condomino di sopra che afferisce a tale colonna),tali lavori a chi
competono?
e sopratutto a chi sono da adebitare? al condominio? al signore di sopra?
e sopratutto quali riferimenti legislativi ci sono affinchè io possa far capire
all'amministratore a chi competono le spese e a chi sono da addebitare?
cioè alla parte dei condomini che afferiscono a tale colonna?a tutto il
condominio?o solo al condomino di sopra?
grazie a chi mi saprà fornire ragguagli e riferimenti
cordialmente Lorenzo

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

La questione del diritto in Italia | Tutti i gruppi | it.diritto | Notizie e discussioni diritto | Diritto Mobile | Servizio di consultazione news.