La questione del diritto in Italia
 

domicilio professionale e professioni itinerati

Eurofilattico 11 Mar 2017 04:04
L'art.43 del codice civile stabilisce la possibilità di definire un
domicilio professionale differente dalla propria residenza.
Per i casi in cui sia compatibile l'esercizio di due professioni è
possibile indicare due domicili professionali, uno dei quali ad esempio
corrispondente con la residenza anagrafica?

L'art. 46 del C.C. segnala poi che il domicilio professionale può alla
fine essere quello effettivo, al quale è quindi possibile recapitare un
atto. In tal caso pare evincersi che la sede effettiva è comunque
risultante da una dichiarazione scritta (e quindi teoricamente non è
effettiva), in caso contrario non mi pare sia possibile notificare un atto,

In caso di professioni itineranti il domicilio professionale perde di
significato con la possibile costante reperibilità tramite dispositivi
elettronici (cellulare, email, account wattsapp o voip, ecc.)?

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

La questione del diritto in Italia | Tutti i gruppi | it.diritto | Notizie e discussioni diritto | Diritto Mobile | Servizio di consultazione news.