La questione del diritto in Italia
 

Genitori "depredati" del figlio

Davide 14 Mar 2017 16:09
Avete sentito quella notizia dei due genitori ai quali
e' stato sottratto il figlio dalla Magistratura perche'
ritenuti troppo anziani benche' assolutamente autosufficienti
e prestanti ?

Da che mondo e' mondo si sente spesso di bambini cresciuti
per una vita dai nonni o adesso, addirittura di bambini
cresciuti da coppie *******

E quei due poveri genitori legittimi persino
biologici (bimbo avuto con la fecondazione artificiale),
vengono "depredati" in quel modo ?

Tutto cio' e' atroce.
Ma come e' possibile una cosa simile ?
Un tempo solo i barbari facevano cosi'.
Macarism 14 Mar 2017 18:14
Nel suo scritto precedente, Davide ha sostenuto :

> Avete sentito quella notizia dei due genitori ai quali
> e' stato sottratto il figlio dalla Magistratura perche'
> ritenuti troppo anziani benche' assolutamente autosufficienti
> e prestanti ?
>
> Da che mondo e' mondo si sente spesso di bambini cresciuti
> per una vita dai nonni o adesso, addirittura di bambini
> cresciuti da coppie *******
>
> E quei due poveri genitori legittimi persino
> biologici (bimbo avuto con la fecondazione artificiale),
> vengono "depredati" in quel modo ?
>
> Tutto cio' e' atroce.
> Ma come e' possibile una cosa simile ?
> Un tempo solo i barbari facevano cosi'.

E' veramente inconcepibile, ho sentito che tutto sia partito dalla
denuncia dei vicini che sentivano il pianto di un bambino.
Poi si è dimostrato che il piccolo sia rimasto da solo per 7 minuti,
ma il padre era presente in casa e gli stava preparando il biberon.
E' anche stato assolto, ma nel corso del tempo il bebè è stato affidato
e riaffidato a più famiglie, sballottato di qua e di la.
tinô 14 Mar 2017 18:54
Il 14/03/2017 18:14, Macarism ha scritto:
> Nel suo scritto precedente, Davide ha sostenuto :
>
>>
>> Un tempo solo i barbari facevano cosi'.
>
> E' veramente inconcepibile, ho sentito che tutto sia partito dalla
> denuncia dei vicini che sentivano il pianto di un bambino.
> Poi si è dimostrato che il piccolo sia rimasto da solo per 7 minuti,
> ma il padre era presente in casa e gli stava preparando il biberon.
> E' anche stato assolto, ma nel corso del tempo il bebè è stato affidato
> e riaffidato a più famiglie, sballottato di qua e di la.
siamo in italglia
e quindi logico anche il no a referendum...
cheppaese dimmer... english pls
Davide 15 Mar 2017 08:20
Il 14/03/2017 18:14, Macarism ha scritto:
> E' veramente inconcepibile, ho sentito che tutto sia partito dalla
> denuncia dei vicini che sentivano il pianto di un bambino.
> Poi si è dimostrato che il piccolo sia rimasto da solo per 7 minuti,
> ma il padre era presente in casa e gli stava preparando il biberon.
> E' anche stato assolto, ma nel corso del tempo il bebè è stato affidato
> e riaffidato a più famiglie, sballottato di qua e di la.


Verrebbe voglia di aiutare quei due poveri genitori.
Ma come ?
tinô 15 Mar 2017 08:44
Il 15/03/2017 8:20, Davide ha scritto:
> Il 14/03/2017 18:14, Macarism ha scritto:
>> E' veramente inconcepibile, ho sentito che tutto sia partito dalla
>> denuncia dei vicini che sentivano il pianto di un bambino.
>> Poi si è dimostrato che il piccolo sia rimasto da solo per 7 minuti,
>> ma il padre era presente in casa e gli stava preparando il biberon.
>> E' anche stato assolto, ma nel corso del tempo il bebè è stato affidato
>> e riaffidato a più famiglie, sballottato di qua e di la.
>
>
> Verrebbe voglia di aiutare quei due poveri genitori.
> Ma come ?
io l'ho fatto, ho scritto a striscia:)
gabibbo <gabibbo@mediaset.it>

come vedi sempre itaglia...
per ottenere giustizia occorre s*****arli...
_merlinO_ 15 Mar 2017 09:43
Davide <mauro.loiaco@email.it> ha scritto:

> Avete sentito quella notizia dei due genitori ai quali
> e' stato sottratto il figlio dalla Magistratura perche'
> ritenuti troppo anziani benche' assolutamente autosufficienti
> e prestanti ? [...]

Sentito e sono d'accordo con la decisione dei giudici.
I nostri figli non sono nostri e il bene del nuovo nato prevale su quello
del genitore.
Il parallelo con le coppie ******* che viene spesso fatto non è pertinente.
La vecchiaia preclude capacità e possibilità che l'omosessualità non
preclude, in primis quella di non lasciare orfano il proprio figlio e
costringerlo a far da badante quando sono i genitori che dovrebbero
badare a lui.
tinô 15 Mar 2017 09:53
Il 15/03/2017 9:43, _merlinO_ ha scritto:
> Davide <mauro.loiaco@email.it> ha scritto:
>
>> Avete sentito quella notizia dei due genitori ai quali
>>
>> Sentito e sono d'accordo con la decisione dei giudici.
>> I nostri figli non sono nostri e il bene del nuovo nato prevale su quello
>> del genitore.
>> Il parallelo con le coppie ******* che viene spesso fatto non è pertinente.
>> La vecchiaia preclude capacità e possibilità che l'omosessualità non
>> preclude, in primis quella di non lasciare orfano il proprio figlio e
>> costringerlo a far da badante quando sono i genitori che dovrebbero
>> badare a lui.
classico italiota che ha votato contro renzi..
si fa per dire eheh

queste osservazioni di una madre mi hanno commosso

Ed è proprio codesto il motivo per cui il giudice ha deciso che dare il
bambino ai legittimi genitori, dopo aver vissuto per 7 anni con quelli che
ritiene tali, potrebbe traumatizzarlo.

E' una sentenza che mi fa rivoltare lo stomaco: in primis il bambino è stato
tolto ai genitori per l'accusa, risultata poi infondata, di aver abbandonato il
figlio, e ci sono dovuti SETTE anni, per arrivare alla sentenza d'assoluzione.

Già qui è stato perpetrato un abuso insanabile e assolutamente irreversibile,
di cui è responsabile lo stato.

L'età dei genitori non viene presa in considerazione, anche perché sappiamo
tutti che in italia esistono migliaia di nipotini, che hanno perso i genitori, e
vengono allevati da nonni, anche più anziani di quelli in questione.

Un normale bambino di sette anni (ho due nipotini della stessa età) sono
assolutamente in grado di capire qualsiasi cosa, se adeguatamente spiegata, e
può naturalmente subire un trauma, che verrebbe piano piano superato
continuando, per esempio, a mantenere i contatti con quelli che credeva i suoi
genitori.

Penso all'orrore che stanno vivendo i genitori biologici e al trauma devastante
che subirà il bambino, quando verrà a sapere di essere stato adottato
abusivamente e saprà di essere stato privato della sua vita e dall'amore dei
suoi veri genitori, a causa di un errore giudiziario.
Davide 15 Mar 2017 10:49
Il 15/03/2017 09:43, _merlinO_ ha scritto:
> Sentito e sono d'accordo con la decisione dei giudici.
> I nostri figli non sono nostri e il bene del nuovo nato prevale su quello
> del genitore.


Anche la tua auto e il tuo cellulare,non sono tuoi perche'
ritorneranno alla terra. Quindi dammi la tua auto e il
tuo cellulare.

> Il parallelo con le coppie ******* che viene spesso fatto non è pertinente.
> La vecchiaia preclude capacità e possibilità che l'omosessualità non
> preclude,


Ma anche l'omosessualita' preclude l'esistenza del principio
maschile e femminile che il bimbo potrebbe un domani reclamare
in caso di omogenitorialita'.


> in primis quella di non lasciare orfano il proprio figlio e
> costringerlo a far da badante quando sono i genitori che dovrebbero
> badare a lui.
>
>


E allora che badino al bimbo alla morte dei genitori e non
ora come se fossero morti ora.
Yersinia 15 Mar 2017 11:52
tinô wrote on 15/03/2017 09:53:
> ...ci sono dovuti SETTE anni, per
> arrivare alla sentenza d'assoluzione.
>
> Già qui è stato perpetrato un abuso insanabile e assolutamente
> irreversibile, di cui è responsabile lo stato.

Non lo stato, ma un magistrato con cognome e nome, incompetente e
impunito. Sarebbe estremamente opportuno che cambiasse mestiere
prima di infliggere altri tormenti a gente innocente.
Giulia 15 Mar 2017 13:01
Davide wrote:
> Avete sentito quella notizia dei due genitori ai quali
> e' stato sottratto il figlio dalla Magistratura perche'
> ritenuti troppo anziani benche' assolutamente autosufficienti
> e prestanti ?
La magistratura penale ha impiegato ben 3 gradi di giudizio per assolvere il
padre,
intanto recuperiamo un paio di milioni di euro tra GIP/PM/Cancellieri/Assistenti
sociali a titolo di risarcimento per la coppia
(non dallo stato),poi si puo' discutere di tutto.
Bisogna colpire duro la magistratura giudicante in questi casi, non gli
inquirenti, soprattutto quando subisce un richiamo
cosi esplicito dalla cassazione.

--
Giulia -->
(a 132 colonne)
|---------|---------|---------|---------|---------|---------|---------|---------|---------|---------|---------|---------|---------|--
Davide 15 Mar 2017 15:07
Il 15/03/2017 11:52, Yersinia ha scritto:
> Non lo stato, ma un magistrato con cognome e nome, incompetente e
> impunito. Sarebbe estremamente opportuno che cambiasse mestiere
> prima di infliggere altri tormenti a gente innocente.
>


Sui giornali e' stato fatto qualche nome e cognome ?
Yersinia 15 Mar 2017 15:12
Davide wrote on 15/03/2017 15:07:
> Il 15/03/2017 11:52, Yersinia ha scritto:
>> Non lo stato, ma un magistrato con cognome e nome, incompetente e
>> impunito. Sarebbe estremamente opportuno che cambiasse mestiere
>> prima di infliggere altri tormenti a gente innocente.
>>
>
>
> Sui giornali e' stato fatto qualche nome e cognome ?

Io non ne ho visti, ma le sentenze sono atti pubblici, mi metterò in
cerca.
_merlinO_ 15 Mar 2017 15:28
tinÃŽ <leaceval@email.it> ha scritto:

[...]
> a causa di un errore giudiziario.

A causa di tre errori giudiziari a 'sto punto, se fosse... In ogni caso
bisogna aspettare le motivazioni della sentenza, il resto è aria fritta.
Davide 15 Mar 2017 15:54
Il 15/03/2017 15:12, Yersinia ha scritto:
> Io non ne ho visti, ma le sentenze sono atti pubblici, mi metterò in
> cerca.
>

Brava.Cerchiamo le motivazioni della sentenza
e rendiamo noti i responsabili.
Alfredo1959Roma 15 Mar 2017 20:57
> siamo in italglia
> e quindi logico anche il no a referendum...

un popolo di ******* comandati da un ******* pagliaccio

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

La questione del diritto in Italia | Tutti i gruppi | it.diritto | Notizie e discussioni diritto | Diritto Mobile | Servizio di consultazione news.