La questione del diritto in Italia
 

Conflitto d'interesse o piazza Italia?

Eurofilactico 24 Lug 2017 00:16
Vi racconto una vicenda strana che mi riferisce un conoscente e mi fa
ragionare su quale sia il limite tra corretto e non corretto nelle
attività delle pubbliche amministrazioni.

Per anni il mio conoscente ha protestato presso il suo comune (molto
piccolo per abitanti) per una vicenda che lo danneggiava ad opera di un
comune adiacente, senza ottenere un risultato definitivo e trovando
spesso l'ufficio tecnico molto abbottonato.

Poi un giorno egli ha scoperto che uno dei protagonisti di questa
vicenda è stato ora assunto par-time presso il suo comune (senza
concorso; probabilmente dal tecnico comunale). Fatte delle ricerche
online egli scopre che un parente del tecnico comunale svolge
un'attività ricreativa con il fratello del neo-assunto.

I due fratelli (il neo-assunto e l'altro) hanno uno stu***** associato e
tra le molte attività che svolgono hanno lavorato anche per il tecnico
del comune di questo mio conoscente e del suo parente; tutto è segnalato
sul sito del comune (trasparenza).
Questo mi fa pensare che queste cose siano del tutto normali (o siano
percepite come tali) e quindi ho deciso di usarle come esempio per
chiedere il vostro parere su cosa sia il conflitto d'interesse.

Aggiungo per completare che nell'ambito dell'attività ricreativa svolta,
il parente del tecnico del comune in oggetto, emergerebbe da Google, che
è andato a una importante manifestazione in rappresentanza del detto
comune. Peraltro le sue attività ricreative sono sponsorizzate dal
comune e da imprese del luogo, tra cui lo stu***** del suo amico e del
fratello, che appunto lavora par-time al comune insieme al suo parente.

Il mio conoscente istintivamente tende ora a pensare che la sua vicenda
non potrà avere soluzione. D'altronde in molti comuni esistono
associazioni che svolgono attività ricreative, a volte anche dannose,
che coinvolgono tantissime persone e sono sponsorizzate dai municipi,
che a loro volta ricevono probabilmente anche inutili rimostranze dai
cittadini. Andando a vedere i nomi degli associati troveremo magari
fratelli, amici e cugini di persone che localmente svolgono importanti
funzioni e magari la domenica giocano tutti insieme a carte al circolo.
Magari se hanno un problema si aiuteranno anche l'un l'altro?

Spostando il discorso sul piano nazionale sarei quindi orientato a
pensare che situazioni del genere, quand'anche appaiano scandalosamente
tracciate e rintracciabili tramite Google, siano del tutto normali e
frequenti ovunque, che i molti scandali che sentiamo in televisione
siano in realtà delle bolle di sapone e che il conflitto d'interessi sia
comunque una materia tutta da dimostrare, ovvero che si verifica nel
momento in cui si possa dimostrare chiaramente che una persona non
riesca effettivamente a gestire in modo indipendente due diverse
situazioni di cui è incaricato e che paiono incompatibili.

Spero di leggere risposte utili a meglio comprendere gli aspetti
giuridici rilevanti del conflitto d'interesse.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

La questione del diritto in Italia | Tutti i gruppi | it.diritto | Notizie e discussioni diritto | Diritto Mobile | Servizio di consultazione news.