La questione del diritto in Italia
 

Ragazzi investiti in Valsusa
1 | 2 |

_merlinO_ 11 Lug 2017 10:05
http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/piemonte/motociclisti-travolti-in-
val-susa-la-compagna-dell-elettricista-ha-cercato-di-frenare-_3083443-
201702a.shtml

Dimostrare l'intenzionalità sarà pressoché impossibile. Con quale
condanna finirà secondo voi?
GIulia 11 Lug 2017 10:57
_merlinO_ wrote:
> motociclisti-travolti-in-
> val-susa-la-compagna-dell-elettricista-ha-cercato-di-frenare
Vale sempre la regola poche prove poca pena.

Giulia
tinô 11 Lug 2017 11:26
Il 11/07/2017 10:57, GIulia ha scritto:
> _merlinO_ wrote:
>> motociclisti-travolti-in-
>> val-susa-la-compagna-dell-elettricista-ha-cercato-di-frenare
> Vale sempre la regola poche prove poca pena.
>
> Giulia
>
mi dispiace per loro certo
ma domenisca scorsa sulla Pontina ss148 verso le 12 . stavo superando
un'altra auto e tra noi a oltre 100 km/h, una moto con abbaglianti
accesi ha superato entrambi.... passandoci in mezzo... vi assicuro che
mi e' dispiaciuti per quella poverina seduta sul sedile posteriore!
ma
_merlinO_ 11 Lug 2017 12:29
GIulia <far593@iperbole.bologna.it> ha scritto:



> Vale sempre la regola poche prove poca pena.

Si giocherà tutto sulle testimonianze.
Così potrebbe rischiare da 5 a 18 anni.
Roberto Tagliaferri 11 Lug 2017 12:38
tinô wrote:

> Il 11/07/2017 10:57, GIulia ha scritto:
>> _merlinO_ wrote:
>>> motociclisti-travolti-in-
>>> val-susa-la-compagna-dell-elettricista-ha-cercato-di-frenare
>> Vale sempre la regola poche prove poca pena.
>>
>> Giulia
>>
> mi dispiace per loro certo
> ma domenisca scorsa sulla Pontina ss148 verso le 12 . stavo superando
> un'altra auto e tra noi a oltre 100 km/h, una moto con abbaglianti
> accesi ha superato entrambi.... passandoci in mezzo... vi assicuro che
> mi e' dispiaciuti per quella poverina seduta sul sedile posteriore!
> ma
bene.. quindi io che non sorpasso se non ho campo libero devo comunque
essere schiacciato semplicemente perché in moto?
Bel modo di ragionare

--
Roberto Tagliaferri-Linux user #30785 <-> r.tagliaferri@(forse)tosnet.it
www.robyt.eu
LoStaff. 11 Lug 2017 20:33
On Tue, 11 Jul 2017 08:05:14 GMT, "_merlinO_" <emanuele.merlo@gmail.com> wrote:

>Dimostrare l'intenzionalità sarà pressoché impossibile. Con quale
>condanna finirà secondo voi?

Il motociclista e'una razza che deve andare estinta, troppo pericolosi e
indisciplinati , i giornali sono pieni di incidenti con moto tutte le
settimane...

chissa' a lungo andare... si estinguano !



--
LO Staff - www.curenaturalicancro.com
lostaff-info@doctor.com
Bruno 11 Lug 2017 21:13
Il 11/07/17 20:33, LoStaff. ha scritto:
> On Tue, 11 Jul 2017 08:05:14 GMT, "_merlinO_" <emanuele.merlo@gmail.com>
wrote:
>
>> Dimostrare l'intenzionalità sarà pressoché impossibile. Con quale
>> condanna finirà secondo voi?
>
> Il motociclista e'una razza che deve andare estinta, troppo pericolosi e
> indisciplinati , i giornali sono pieni di incidenti con moto tutte le
> settimane...
>
> chissa' a lungo andare... si estinguano !
>
>
>
magari si estingueranno anche gli automobilisti che:
1) non usano gli specchietti
2) pensano che le freccie vengano usate solo dagli apache
3) gettano mozziconi dai finestrini
4) girano come ebeti con le dita sul cellulare fregandosene degli altri
5) quando sono in colonna non mantengono la destra
6) si firmano "lo staff" :-))

Scherzi a parte di imbecilli ci sono da entrambi le parti, ma fare di
tutta un'erba un fascio non mi sembra proprio il caso.

Qui' il vero colpevole è chi non l'ha "bastonato" la prima volta
(bastonato nel senso di condanna pesante da scontare completamente).
Per quanto mi riguarda se ti trovano ubriaco la patente va tolta a vita,
senza se e ma. Vai a piedi per il resto dei tuoi giorni

--
Saluti
Bruno
Roberto Tagliaferri 12 Lug 2017 09:35
Roberto Deboni DMIsr wrote:


> Sono ragionamenti come i suoi che poi creano problemi ai
> motociclisti prudenti quando poi in tribunale cercano di
> provare la colpevolezza altrui.
>
> Passare tra due auto, con una che sta sorpassando l'altra,
> e' semplicemente *criminale*. E' una manovra che non lascia
> margine di errore, ad esempio, se per qualche ragione,
> l'auto in sorprasso accelera il rientro (un animale apparso
> sul ciglio della corsia di sorpasso ?) oppure rinuncia
> precipitosamente al sorpasso, idem con rientro rapido in
> corsia, l'ultima cosa che farebbe e guardare nello
> specchietto destra per vedere se c'e' una moto che lo sta
> sorpassando *a destra* !!!
>
> Ed il comportamento descritto va messo insieme a quei
> bastardi in auto, che ove non sia permesso (traffico a
> corsie parallele) sorpassano a destra.

Da motociclista non posso che darti ragione.
Giusto domenica mi son trovato un invasato in contromano sul muraglione che
in una bella curva stava sorpassando un altro motociclista invadendo metà
della mia corsia. Se c'era una macchina doveva fare una manovra abbastanza
complicata, io ero in moto e ci siamo giusto guardati
--
Roberto Tagliaferri-Linux user #30785 <-> r.tagliaferri@(forse)tosnet.it
www.robyt.eu
Roberto Tagliaferri 12 Lug 2017 09:36
LoStaff. wrote:

> On Tue, 11 Jul 2017 08:05:14 GMT, "_merlinO_" <emanuele.merlo@gmail.com>
> wrote:
>
>>Dimostrare l'intenzionalità sarà pressoché impossibile. Con quale
>>condanna finirà secondo voi?
>
> Il motociclista e'una razza che deve andare estinta, troppo pericolosi e
> indisciplinati , i giornali sono pieni di incidenti con moto tutte le
> settimane...
>
> chissa' a lungo andare... si estinguano !
>
>
>

Ti puoi estinguere prima te? Grazie assai
--
Roberto Tagliaferri-Linux user #30785 <-> r.tagliaferri@(forse)tosnet.it
www.robyt.eu
Roberto Tagliaferri 12 Lug 2017 09:38
Roberto Deboni DMIsr wrote:


> Io non sono un motociclista, ho avuto solo una vespa per un breve
> periodo, ma il modo di ragionare razzistico (ragionamento "per
> categoria" e non "per individuo") della sua replica, lo trovo
> sempicemente *******
> Conosco dei motociclisti che guidano sempre con prudenza e
> rispetto del codice e sono loro invece che subiscono spesso le
> angherie di veicoli a quattroruote, probabilmente perche' chi e'
> chiuso in una scatola si crede invulnerabile, se si puo' permettere
> di pagare i danni materiali, non dovendo temere una rovinosa caduta
> sull'asfalto.
>
> Si vergogni!

Quello che vedo per strada mi fa capire che alcuni (troppi) ragionano per
dimensioni.. sei un camion? Passi pure dottò.
Sei una moto/ciclomotore/bicicletta? Fermati te *******
--
Roberto Tagliaferri-Linux user #30785 <-> r.tagliaferri@(forse)tosnet.it
www.robyt.eu
pirex 12 Lug 2017 13:30
_merlinO_ ha pensato forte :
> http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/piemonte/motociclisti-travolti-in-
> val-susa-la-compagna-dell-elettricista-ha-cercato-di-frenare-_3083443-
> 201702a.shtml
>
> Dimostrare l'intenzionalità sarà pressoché impossibile. Con quale
> condanna finirà secondo voi?


Indipendentemente da come finirà a mio avviso quindici anni se li
merita tutti.
Roberto Tagliaferri 12 Lug 2017 13:50
pirex wrote:

> _merlinO_ ha pensato forte :
>> http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/piemonte/motociclisti-travolti-in->>
val-susa-la-compagna-dell-elettricista-ha-cercato-di-frenare-_3083443-
>> 201702a.shtml
>>
>> Dimostrare l'intenzionalità sarà pressoché impossibile. Con quale
>> condanna finirà secondo voi?
>
>
> Indipendentemente da come finirà a mio avviso quindici anni se li
> merita tutti.
oggi leggevo che il gip (gup o come cavolo si chiama adesso) chiederà
l'omici***** volontario perché testimoni a parte ci son pure i video delle
telecamere di sorveglianza che fanno proprio vedere l'inseguimento con tanto
di sorpassi azzardati
--
Roberto Tagliaferri-Linux user #30785 <-> r.tagliaferri@(forse)tosnet.it
www.robyt.eu
_merlinO_ 12 Lug 2017 14:18
Roberto Tagliaferri <tagliaferri@bofhland.org> ha scritto:

> oggi leggevo che il gip (gup o come cavolo si chiama adesso) chiederà
> l'omici***** volontario perché testimoni a parte ci son pure i video delle
> telecamere di sorveglianza che fanno proprio vedere l'inseguimento con
tanto di sorpassi azzardati

Hanno fatto una perizia a tempo di record, sia sulla strada (dove non ci
sono segni di frenata) sia sul veicolo (dove il sistema abs non ha
registrato frenate brusche). A questo s'aggiunge un filmato e almeno una
testimonianza. Da qui si è passati dall'incriminazione per omici*****
stradale a quella per omici***** volontario più lesioni gravissime.
Stando alle informazioni per ora pubblicate, sembra che l'intenzione ci
fosse tutta e forse sarà anche possibile dimostrarlo.
Roberto Tagliaferri 12 Lug 2017 15:17
_merlinO_ wrote:

> Roberto Tagliaferri <tagliaferri@bofhland.org> ha scritto:
>
>> oggi leggevo che il gip (gup o come cavolo si chiama adesso) chiederà
>> l'omici***** volontario perché testimoni a parte ci son pure i video delle
>> telecamere di sorveglianza che fanno proprio vedere l'inseguimento con
> tanto di sorpassi azzardati
>
> Hanno fatto una perizia a tempo di record, sia sulla strada (dove non ci
> sono segni di frenata) sia sul veicolo (dove il sistema abs non ha
> registrato frenate brusche). A questo s'aggiunge un filmato e almeno una
> testimonianza. Da qui si è passati dall'incriminazione per omici*****
> stradale a quella per omici***** volontario più lesioni gravissime.
> Stando alle informazioni per ora pubblicate, sembra che l'intenzione ci
> fosse tutta e forse sarà anche possibile dimostrarlo.
leggevo su repubblica che il genio avrebbe dichiarato di averlo inseguito da
vicino per poter leggere la targa...
--
Roberto Tagliaferri-Linux user #30785 <-> r.tagliaferri@(forse)tosnet.it
www.robyt.eu
Davide 12 Lug 2017 15:56
Il 11/07/2017 20:33, LoStaff. ha scritto:
> Il motociclista e'una razza che deve andare estinta, troppo pericolosi e
> indisciplinati , i giornali sono pieni di incidenti con moto tutte le
> settimane...
> chissa' a lungo andare... si estinguano !

Quando ho sentito la notizia al TG in un primo momento
ho duramente condannato l'automobilista ma poi ripensando
a come guidano i motociclisti/scooteristi ho capito il
motivo.

Un giorno si' un giorno no io mi ritrovo sempre
motociclisti/scooteristi che entrano contromano
da uno stop o fanno manovre da galera, e quando
glielo fai notare con il clacson sono capaci
di scendere con l'intenzione di menarti.
Davide 12 Lug 2017 15:58
Il 12/07/2017 13:50, Roberto Tagliaferri ha scritto:
> oggi leggevo che il gip (gup o come cavolo si chiama adesso) chiederà
> l'omici***** volontario perché testimoni a parte ci son pure i video delle
> telecamere di sorveglianza che fanno proprio vedere l'inseguimento con tanto
> di sorpassi azzardati
>

Contesteranno la precarieta' dello stato d'intendere e di volere poiche'
sotto l'effetto dell'alcool (mi sembra che gli abbiano riscontrato il
doppio del tasso alcoolico).
Unilì 12 Lug 2017 16:00
Il 12/07/2017 14:18, _merlinO_ ha scritto:
> Roberto Tagliaferri <tagliaferri@bofhland.org> ha scritto:
>
>> oggi leggevo che il gip (gup o come cavolo si chiama adesso) chiederà
>> l'omici***** volontario perché testimoni a parte ci son pure i video delle
>> telecamere di sorveglianza che fanno proprio vedere l'inseguimento con
> tanto di sorpassi azzardati
>
> Hanno fatto una perizia a tempo di record, sia sulla strada (dove non ci
> sono segni di frenata)

In realtà perizie "sulla strada" a tempo di record vengono fatte sempre,
o quantomeno dovrebbero esser fatta in qualunque sinistro con feriti,
sono i normali rilievi di sinistro stradale o meglio "accertamenti e
rilievi urgenti sullo stato dei luoghi e cose" e vanno fatti prima che
le tracce su strada vengano cancellate



> sia sul veicolo (dove il sistema abs non ha

sul veicolo possono venir fatte anche dopo un po', ma in quel caso il
veicolo viene sottoposto a sequestro probatorio proprio per evitare
manomissioni.

Anche gli accertamenti e rilievi urgenti sulle persone vengono fatti "a
tempo di record", ad esempio un etilometro o *****isi delle urine.
Unilì 12 Lug 2017 16:05
Il 12/07/2017 15:58, Davide ha scritto:
> Il 12/07/2017 13:50, Roberto Tagliaferri ha scritto:
>> oggi leggevo che il gip (gup o come cavolo si chiama adesso) chiederà
>> l'omici***** volontario perché testimoni a parte ci son pure i video delle
>> telecamere di sorveglianza che fanno proprio vedere l'inseguimento con
>> tanto
>> di sorpassi azzardati
>>
>
> Contesteranno la precarieta' dello stato d'intendere e di volere poiche'
> sotto l'effetto dell'alcool (mi sembra che gli abbiano riscontrato il
> doppio del tasso alcoolico).

L'antiavvocato ti risponderebbe che non funzionerà perche' l'ingestione
di alcol è stata volontaria (art 92 cp)
Davide 12 Lug 2017 16:24
Il 12/07/2017 16:05, Unilì ha scritto:
> L'antiavvocato ti risponderebbe che non funzionerà perche' l'ingestione
> di alcol è stata volontaria (art 92 cp)

[Mi fa piacere che l'antiavvocato di questo ng e' vivo e vegeto
(lo adoravo ai tempi della sua venuta ma poi non l'ho piu' visto)]


Potrebbero contestare che l'ingestione di alcool non e' stata
volontaria poiche' avvenuta sotto effetto di *******
Unilì 12 Lug 2017 16:28
Il 12/07/2017 16:24, Davide ha scritto:
> Il 12/07/2017 16:05, Unilì ha scritto:
>> L'antiavvocato ti risponderebbe che non funzionerà perche' l'ingestione
>> di alcol è stata volontaria (art 92 cp)
>
> [Mi fa piacere che l'antiavvocato di questo ng e' vivo e vegeto
> (lo adoravo ai tempi della sua venuta ma poi non l'ho piu' visto)]
>
>
> Potrebbero contestare che l'ingestione di alcool non e' stata
> volontaria poiche' avvenuta sotto effetto di *******

L'assunzione di ******* però è stata volontaria quindi non c'è scusante
all'ingestione di alcool e così via.... a meno che lui non dimostri di
essere stato drogato a sua insaputa....
Davide 12 Lug 2017 16:42
Il 12/07/2017 16:28, Unilì ha scritto:
> L'assunzione di ******* però è stata volontaria quindi non c'è scusante
> all'ingestione di alcool e così via.... a meno che lui non dimostri di
> essere stato drogato a sua insaputa....

E allora non rimane che dimostrare la semi o piena infermita'
di mente per la quale ha ingerito ******* alcool involontariamente.
Unilì 12 Lug 2017 17:14
Il 12/07/2017 16:42, Davide ha scritto:
> Il 12/07/2017 16:28, Unilì ha scritto:
>> L'assunzione di ******* però è stata volontaria quindi non c'è scusante
>> all'ingestione di alcool e così via.... a meno che lui non dimostri di
>> essere stato drogato a sua insaputa....
>
> E allora non rimane che dimostrare la semi o piena infermita'
> di mente per la quale ha ingerito ******* alcool involontariamente.

La vedo dura a meno che non abbia un'anamnesi compatibile con cio'
(ricoveri psichiatrici? in cura presso qualche psichiatra?)

Insomma secondo me lo aprono come la ciminiera di una centrale nucleare.
_merlinO_ 12 Lug 2017 17:14
Davide <mauro.loiaco@email.it> ha scritto:

> Contesteranno la precarieta' dello stato d'intendere e di volere poiche'
> sotto l'effetto dell'alcool (mi sembra che gli abbiano riscontrato il
> doppio del tasso alcoolico).

E' un'aggravante
Davide 12 Lug 2017 17:26
Il 12/07/2017 17:14, Unilì ha scritto:
> Insomma secondo me lo aprono come la ciminiera di una centrale nucleare.


ahahahahah
_merlinO_ 12 Lug 2017 17:38
Davide <mauro.loiaco@email.it> ha scritto:

[...]
> Quando ho sentito la notizia al TG in un primo momento
> ho duramente condannato l'automobilista ma poi ripensando
> a come guidano i motociclisti/scooteristi ho capito il
> motivo.

Quello che è accaduto è ingiustificabile sotto qualsiasi profilo.
Il comportamento scorretto di un utente della strada non può giustificare
una reazione criminale da parte nostra e men che meno ci legittima a
diventare giustizieri.
Nel caso specifico poi, l'investitore aveva precedenti specifici di guida
in stato di ebbrezza e aggressione e le indagini stanno dimostrando la
volontà di fare male. Pertanto nessuna comprensione ne giustificazione.
pirex 12 Lug 2017 20:53
Roberto Tagliaferri ha detto questo mercoledì :
> _merlinO_ wrote:
>
>> Roberto Tagliaferri <tagliaferri@bofhland.org> ha scritto:
>>
>>> oggi leggevo che il gip (gup o come cavolo si chiama adesso) chiederà
>>> l'omici***** volontario perché testimoni a parte ci son pure i video delle
>>> telecamere di sorveglianza che fanno proprio vedere l'inseguimento con
>> tanto di sorpassi azzardati
>>
>> Hanno fatto una perizia a tempo di record, sia sulla strada (dove non ci
>> sono segni di frenata) sia sul veicolo (dove il sistema abs non ha
>> registrato frenate brusche). A questo s'aggiunge un filmato e almeno una
>> testimonianza. Da qui si è passati dall'incriminazione per omici*****
>> stradale a quella per omici***** volontario più lesioni gravissime.
>> Stando alle informazioni per ora pubblicate, sembra che l'intenzione ci
>> fosse tutta e forse sarà anche possibile dimostrarlo.
> leggevo su repubblica che il genio avrebbe dichiarato di averlo inseguito da
> vicino per poter leggere la targa...

Sarà stato miope
:-(
Unilì 12 Lug 2017 21:39
Il 11/07/2017 10:05, _merlinO_ ha scritto:
>
> http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/piemonte/motociclisti-travolti-in-
> val-susa-la-compagna-dell-elettricista-ha-cercato-di-frenare-_3083443-
> 201702a.shtml
>
> Dimostrare l'intenzionalità sarà pressoché impossibile. Con quale
> condanna finirà secondo voi?
>

A volte mi chiedo come possano alcuni individui, in pochi secondi,
commettere un gesto che ti rovina la vita per sempre solo per non aver
controllato la propria ira.

Eh sì, perché si tratta di un'attacco d'ira improvviso, ovviamente non
c'e' premeditazione e il gesto è in ogni caso stupido (si è rovinato la
vita per sempre e non avrebbe avuto speranze di farla franca).

Posso capire l'omici***** premeditato con un dolo specifico (movente), ad
esempio quello della bandate che dopo aver avuto il testamento a favore
o dopo essersi fatta sposare uccide l'anziano magari somministrandogli
poco alla volta sostanze car*****tossiche che esercitano il loro effetto
nel lungo periodo e difficilmente rilevabili
(teoricamente di trova *TUTTO*, il problema è sapere cosa cercare e
anche molte sostanza curative o di normale uso, in dosi piu' alte sono
nocive) o quello del candidato top manager che organizza l'omici***** del
suo rivale. Ma si tratta di delitti preparati a freddo, cercando di non
farsi beccare e di avere pure un alibi.

Ma schiantarsi con un'auto contro un motociclista.... di fronte a
tutti... un gesto che "a freddo" una persona non avrebbe fatto mai.

Immagino che quel tipo ora ogni mattina si svegli sperando di essersi
svegliato da un incubo ma putroppo l'incubo è realtà e non si puo'
riavvolgere il nastro.

La vita è rovinata da tutti i punti di vista: tutti i beni della vittima
verranno aggrediti; agli occhi di parenti, amici, conoscenti, potenziali
datori di lavoro e anche della gente comune sarà un assassino.
E per cosa? Niente

E' davvero così difficile controllare le proprie pulsioni?
mantro 13 Lug 2017 09:00
Il 12/07/2017 21:39, Unilì ha scritto:
> Il 11/07/2017 10:05, _merlinO_ ha scritto:
>>
>> http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/piemonte/motociclisti-travolti-in-
>> val-susa-la-compagna-dell-elettricista-ha-cercato-di-frenare-_3083443-
>> 201702a.shtml
>>
>> Dimostrare l'intenzionalità sarà pressoché impossibile. Con quale
>> condanna finirà secondo voi?
>>
>
> A volte mi chiedo come possano alcuni individui, in pochi secondi,
> commettere un gesto che ti rovina la vita per sempre solo per non aver
> controllato la propria ira.
>
> Eh sì, perché si tratta di un'attacco d'ira improvviso, ovviamente non
> c'e' premeditazione e il gesto è in ogni caso stupido (si è rovinato la
> vita per sempre e non avrebbe avuto speranze di farla franca).
>
> Posso capire l'omici***** premeditato con un dolo specifico (movente), ad
> esempio quello della bandate che dopo aver avuto il testamento a favore
> o dopo essersi fatta sposare uccide l'anziano magari somministrandogli
> poco alla volta sostanze car*****tossiche che esercitano il loro effetto
> nel lungo periodo e difficilmente rilevabili
> (teoricamente di trova *TUTTO*, il problema è sapere cosa cercare e
> anche molte sostanza curative o di normale uso, in dosi piu' alte sono
> nocive) o quello del candidato top manager che organizza l'omici***** del
> suo rivale. Ma si tratta di delitti preparati a freddo, cercando di non
> farsi beccare e di avere pure un alibi.
>
> Ma schiantarsi con un'auto contro un motociclista.... di fronte a
> tutti... un gesto che "a freddo" una persona non avrebbe fatto mai.
>
> Immagino che quel tipo ora ogni mattina si svegli sperando di essersi
> svegliato da un incubo ma putroppo l'incubo è realtà e non si puo'
> riavvolgere il nastro.
>
> La vita è rovinata da tutti i punti di vista: tutti i beni della vittima
> verranno aggrediti; agli occhi di parenti, amici, conoscenti, potenziali
> datori di lavoro e anche della gente comune sarà un assassino.
> E per cosa? Niente
>
> E' davvero così difficile controllare le proprie pulsioni?
>
>
Sì, a volte può essere molto difficile. Sono attimi, esplosioni
interiori che spesso, per fortuna, possono perdere di intensità un
attimo dopo essere avvenute.
Condivido in tutto e per tutto quanto hai scritto, però dovremmo tutti
quanti riflettere molto sul comportamento che ognuno di noi ha quando si
trova alla guida di un veicolo.

E quando dico tutti, intendo dire TUTTI!
simonlester 13 Lug 2017 09:22
Unilì <stefano@unili.it> ha scritto:

>
> Immagino che quel tipo ora ogni mattina si svegli sperando di essersi
> svegliato da un incubo ma putroppo l'incubo è realtà e non si puo'
> riavvolgere il nastro.

Pensa a come si sveglino ogni mattina i genitori della ragazza uccisa
Ciao


--
simonlester
_merlinO_ 13 Lug 2017 10:10
Unilì <stefano@unili.it> ha scritto:

> A volte mi chiedo come possano alcuni individui, in pochi secondi,
> commettere un gesto che ti rovina la vita per sempre solo per non aver
> controllato la propria ira.
> Eh sì, perché si tratta di un'attacco d'ira improvviso, ovviamente non
> c'e' premeditazione e il gesto è in ogni caso stupido (si è rovinato la
> vita per sempre e non avrebbe avuto speranze di farla franca).

In generale trovo che venga quasi sempre sottovalutato il ruolo della
cattiveria, spesso fine a se stessa. Per quanto sembri assurdo, ci sono
persone che fanno male agli altri in maniera del tutto gratuita, senza
trarne alcun profitto e senza curarsi delle conseguenze.
In questo caso avrei detto che il conducente fosse sotto *******
Sostanza che molto spesso induce comportamenti psicotici e scatti d'ira
del tutto ingiustificati. Tra l'altro non so perchè, ma in molti casi in
cui gli imputati hanno agito sotto il suo effetto, è stato taciuto.


[...]
> E' davvero così difficile controllare le proprie pulsioni?

Le evidenze dicono di sì... Alcuni individui hanno reazioni spropositate
per i motivi più futili. Il nostro tentativo è di trovare sempre una
motivazione razionale, ma spesso non c'è.
Unilì 13 Lug 2017 10:21
Il 13/07/2017 09:22, simonlester ha scritto:
> Unilì <stefano@unili.it> ha scritto:
>
>>
>> Immagino che quel tipo ora ogni mattina si svegli sperando di essersi
>> svegliato da un incubo ma putroppo l'incubo è realtà e non si puo'
>> riavvolgere il nastro.
>
> Pensa a come si sveglino ogni mattina i genitori della ragazza uccisa
> Ciao

sì ma l'evento si è verificato mica a causa della loro condotta.

Immagino la disperazione, ma sono sentimenti diversi.

Nell'omicida c'è sicuramente il pensiero che farebbe qualunque cosa per
tornare indietro nel tempo e non commettere quell'azione.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

La questione del diritto in Italia | Tutti i gruppi | it.diritto | Notizie e discussioni diritto | Diritto Mobile | Servizio di consultazione news.